1 Febbraio 2021 - Ulteriori Quesiti e risposte relativi alla procedura aperta

1 Febbraio 2021 - Ulteriori Quesiti e risposte relativi alla procedura aperta

QUESITI

 

QUESITO N. 6:

1) Si chiede di poter ricevere il modello di "Dichiarazione integrativa di subappalto (Allegato 6) in quanto non risulta presente e scaricabile nel Portale.
2) Con riferimento al paragrafo 2.1 del Capitolato di Gara si chiede conferma che il servizio di implementazione delle schede anagrafiche contiene i dettagli elencati nel disciplinare di gara alla voce "categoria servizi 1" e quindi NON contiene i dati relativi alla situazione patrimoniale/occupazionale e bancaria?
3) Con riferimento al paragrafo 2.2 del Capitolato di Gara, voce "Procedure concorsuali/Crisi da sovraindebitamento" si chiede se l'informazione relativa alla titolarità dei crediti iscritti al passivo e relativo importo, sono da ritenersi necessari ai fini della fornitura ovvero se trattasi di elencazione esplicativa ma non esaustiva?
4) Con riferimento al paragrafo 2.3 del Capitolato di Gara: confermate che l'informazione da fornire "fatturato Medio dell’Ultimo Triennio" nelle aziende in cui il soggetto detiene cariche e nelle aziende partecipate dal soggetto, sia richiesto solamente nel caso in cui tale dato sia pubblicamente accessibile ovvero nel caso in cui l’azienda abbia depositato almeno un bilancio presso il registro imprese?
5) Con riferimento al paragrafo 2.3 del Capitolato di Gara, la richiesta del dato Forma Giuridica è duplicata per le aziende partecipate dal soggetto. Confermate che i dati richiesti per tali aziende siano completi?
6) Con riferimento al paragrafo 2.7 del Capitolato di Gara si chiede conferma circa il "valore di mercato" degli autoveicoli che sarà corrispondente ad una quotazione "Quattroruote" che non potrà quindi tenere conto dello stato effettivo di cura e usura del mezzo?
7) Con riferimento al paragrafo 2.8 del Capitolato di Gara si chiede se il Committente intenda fornire documentazione atta a consentire l’accesso a sistemi di informazioni creditizie atti a soddisfare le necessità di dettaglio elencate?
8) Con riferimento al paragrafo 2.8 del Capitolato di Gara si chiede se l'accesso a sistemi di informazioni creditizie, atti a soddisfare le necessità di dettaglio elencate, sia ritenuto condizione necessaria del servizio?
9) Con riferimento al paragrafo 2.9 del Capitolato di Gara si chiede di precisare la richiesta di "interventi investigativi sul posto", in particolare se gli stessi sono da ritenersi indispensabili ai fini della fornitura ed in quali circostanze?
10) Con riferimento al paragrafo 2.10 del Capitolato di Gara si chiede di precisare la richiesta di identificazione di rapporti di amicizia o lavoro tra acquirente ed alienante?
11) Con riferimento al paragrafo 2.11 del Capitolato di Gara, si prescrive che "la Società sarà tenuta a monitorare le posizioni oggetto di indagine e a segnalare “in tempo reale” le eventuali trascrizioni o iscrizioni e gli atti pregiudizievoli intervenuti. La comunicazione di questi dati dovrà avvenire con cadenza settimanale. Confermate che per “tempo reale” si intende la comunicazione tempestiva dei dati acquisiti dalla fonte ufficiale?
12) Con riferimento al paragrafo 2.11 del Capitolato di Gara, potete per cortesia esplicitare quali siano le informazioni da monitorare (dati da conservatoria immobiliare, pregiudizievoli, protesti, altro?)
13) Con riferimento al capitolo 12 del Capitolato di Gara si chiede conferma che il riferimento alle informazioni ottenute della Società e producibili in giudizio sono riferite a quanto ottenuto mediante consultazione di canali ufficiali quali, a titolo esemplificativo, Camere di Commercio e Catasto, ad esclusione quindi dei dati ottenuti mediante attività investigativa?
14) Con riferimento al Disciplinare di Gara par. 3 voce tabella Categoria Servizi n. 5 "Indagine completa mediante servizi di ricerca di veicoli" si chiede conferma che il servizio contiene quanto elencato nel Capitolato di Gara par. 2.7?
15) Si chiede di precisare quali siano le modalità di richiesta e delivery dei Servizi. In particolare, chiediamo la possibilità di ricevere degli esempi di layout e formato dati strutturati per ciascun servizio, o almeno l’elenco dei campi, per ciascun servizio, dei dati strutturati)
16) È possibile conoscere i volumi per ciascun servizio?
17) Relativamente al paragrafo 2.4 punto 4. È possibile conoscere il numero medio di visure per “pratica”?
18) È possibile conoscere il numero medio di atti/note per ciascuna visura?
19) Sono previste Visure ad uso legale?
20) Poiché nel template dell'offerta economica non è prevista l'indicazione degli oneri della sicurezza di cui all'art. 95 comma 10 del d.lgs. 50/2016, dove possono essere indicati?
21) Confermate che il DGUE non debba essere firmato ma allegato nel portale in formato word senza firma?
22) Confermate che le sezioni A-B-C-D della parte IV del DGUE NON debbano essere compilate dalla partecipante?
23) Confermate che le sezioni A-B-C-D della parte IV del DGUE NON debbano essere compilate dall'impresa ausiliaria in caso di avvalimento?
24) Confermate che in caso di avvalimento la fideiussione NON debba essere intestata anche alla società ausiliaria?
25) Confermate che la fideiussione può essere firmata con firma tradizionale anziché digitale?
26) In caso di avvalimento il passOE deve essere presentato anche dalla società ausiliaria?

 

RISPOSTA QUESITO N. 6

Con riferimento ai quesiti posti, si precisa che:
1) Si conferma che l’Allegato 6 – “Dichiarazione integrativa di subappalto” è presente sulla piattaforma telematica AdEPP-Cassa Geometri.
2) Nel par. 2 del Capitolato di gara è indicato l’oggetto dell’appalto con la descrizione delle attività. Diversamente, nel disciplinare sono individuate le categorie di servizi con le relative quotazioni.
3) Al par. 2.2 del Capitolato di gara (“Informazioni su eventi negativi”), per le voci “Protesti rilevati”, “Procedure concorsuali/Crisi da sovraindebitamento” e “Eventi da conservatoria/Pregiudizievoli” è riportato il dataset minimo di informazioni richieste.
4) Si conferma.
5)La ripetizione del dato “forma giuridica” è un refuso. In ogni caso, le informazioni riportate nella tabella al par. 2.3 sono minime.
6) Si conferma.
7) La Società dovrà provvedere in maniera autonoma ad effettuare il servizio di rintraccio della titolarità di conti correnti bancari, conti correnti postali, carte prepagate, libretti postali, eventuali conti online, strumenti finanziari e assicurativi, indicando, ove possibile, la condizione nella quale queste posizioni si trovano (ad esempio: attivo, in sofferenza, chiuso per negatività, etc.)
8) Come indicato al par. 2.8 del Capitolato di gara, la Cassa richiede, per ciascuna delle posizioni indicate, alla Società di provvedere ad effettuare il servizio di rintraccio della titolarità di conti correnti bancari, conti correnti postali, carte prepagate, libretti postali, eventuali conti online, strumenti finanziari e assicurativi, indicando, ove possibile, la condizione nella quale queste posizioni si trovano (ad esempio: attivo, in sofferenza, chiuso per negatività, etc.)
9) Come previsto dal par. 2.9 “Ricerca di incarichi acquisiti in relazione ad appalti pubblici e privati o di lavori presso cantieri”, la Società dovrà fornire ogni informazione utile relativa ad eventuali incarichi acquisiti, specificando la tipologia di incarico, se il committente è una pubblica amministrazione o un soggetto privato, gli eventuali contratti di appalto registrati e non ancora conclusi ed individuerà eventuali committenze di lavori edili, anche con interventi investigativi sul posto.
10) Per la definizione di “Amicizia” si rimanda a titolo esemplificativo e non esaustivo alle definizioni fornite nell’ambito della normativa anticorruzione e del d.lgs. 231/2001. Per “Rapporto di lavoro”, a titolo esemplificativo, si intende “il rapporto giuridico che ha origine dal contratto di lavoro ed è caratterizzato da molteplici situazioni giuridiche, di cui due obbligazioni principali: l’obbligazione in capo al datore di lavoro della retribuzione e l’obbligazione in capo al lavoratore della prestazione lavorativa”.
11) Si conferma quanto già esplicitamente previsto nel par. 2.11 del Capitolato di gara.
12) La Società è tenuta al monitoraggio delle posizioni oggetto di indagine e alla segnalazione in tempo reale delle eventuali trascrizioni o iscrizioni e degli atti pregiudizievoli intervenuti.
13) Le informazioni devono essere raccolte nel pieno rispetto dell’art. 5 del d.m. n. 269/2010.
14) Si conferma.
15) Per ciascuna delle posizioni indagate la Società dovrà elaborare una scheda, con una veste grafica e un layout intuitivo, che riporterà in modo chiaro e completo sia le informazioni trasmesse dalla Cassa, sia quelle elaborate dalla Società, con riferimento a ciascuno dei servizi attivati. Tutti i dati devono essere forniti in formato .xls, in formato access o comunque in altro formato liberamente lavorabile.
16) L’affidamento del servizio oggetto della presente procedura avviene mediante accordo quadro proprio per consentire di modulare dinamicamente le quantità sulla base delle esigenze di servizio.
17) L’informazione non è disponibile.
18) L’informazione non è disponibile.
19) L’informazione non è disponibile.
20) Nel modulo non è richiesta l’indicazione di detti oneri.
21) Il DGUE deve essere reso disponibile esclusivamente in formato elettronico, non scansionato, predisposto in conformità alle regole tecniche emanate da AgID ai sensi dell’art. 58, c. 10, del d.lgs. n. 50/2016, mediante la piattaforma telematica di negoziazione utilizzata per la presentazione delle offerte. Il documento deve essere firmato digitalmente.
22) Il DGUE deve essere compilato secondo le Linee guida n. 3 del 18 luglio 2016 disponibili al seguente link: https://www.mit.gov.it/comunicazione/news/documento-di-gara-unico-europeo-dgue.
23) Il DGUE deve essere compilato secondo le Linee guida n. 3 del 18 luglio 2016 disponibili al seguente link: https://www.mit.gov.it/comunicazione/news/documento-di-gara-unico-europeo-dgue.
24) La garanzia provvisoria della concorrente non deve essere intestata anche all’impresa ausiliaria e l’impresa ausiliaria non deve produrre un’autonoma garanzia provvisoria.
25) La fideiussione deve essere firmata digitalmente.
26) Si conferma. Come previsto dall’ANAC nelle FAQ AVCpass (disponibili al seguente link: https://www.anticorruzione.it/portal/public/classic/MenuServizio/FAQ/ContrattiPubblici/FaqAvcpass), al fine della creazione del PASSOE è necessario selezionare il ruolo e inserire i dati legati al ruolo prescelto, scegliere il lotto/lotti a cui partecipare, inserire le eventuali richieste di avvalimento (che devono essere confermate al momento della generazione del PASSOE), inserire le eventuali note, confermare, in caso di Mandataria, Capofila, Consorzio l’assetto in gara. È possibile generare il PassOE utilizzando il modulo previsto per RTI. L’impresa ausiliaria genera la propria componente di PassOE selezionando il ruolo di "Mandante in RTI" e l’impresa ausiliata genera il PassOE selezionando il ruolo di "Mandataria in RTI".