27 Agosto 2021 PG_10_21 Quesiti e risposte

27 Agosto 2021 PG_10_21 Quesiti e risposte

QUESITI

Termine Presentazione Quesiti:

Termine Risposta ai Quesiti:

Termine Presentazione della Manifestazione di interesse:

23 agosto 2021

27 agosto 2021

3 settembre 2021

 

 

 

QUESITO N. 1:

In merito al servizio di spedizione e recapito descritto al paragrafo 5 (e relativi sottoparagrafi) del Capitolato, si chiede conferma che sia possibile spedire i colli tramite il servizio postale universale, alle condizioni previste dal FSU a cui si farà riferimento con specifico accordo. In questo caso, tale modalità dovrà essere espressamente indicata dall’offerente all’interno dell’OT, mentre l’offerta economica dovrà riportare, indicativamente, i valori a base d’asta.

RISPOSTA QUESITO N. 1:

Si conferma che è possibile effettuare le spedizioni dei colli avvalendosi del servizio postale universale, sempre garantendo le condizioni di servizio richieste nel capitolato.

 

QUESITO N. 2

QUESITO N. 2:

In riferimento alle rendicontazioni dei colli (intermedie e finali) citate agli artt. 5.4 e 5.9, si chiede conferma che sia congruo l’espletamento dell’attività tramite la tracciatura dell’esito di ogni collo spedito e la messa a disposizione del dato sul portale del fornitore, nei tempi previsti.

RISPOSTA QUESITO N. 2:

In merito alle rendicontazioni intermedia e finale, si conferma quanto riportato nel par. 5.9 ovvero che la Società dovrà provvedere a fornire alla Cassa, nei tempi indicati, un file excel di riepilogo generale contenente le date di rendicontazione per tutti i colli compresi nel lotto. Tale file potrebbe essere anche scaricabile e/o consultabile tramite un portale web di tracciatura e rendicontazione puntuale. La tracciatura e rendicontazione per lotto agevola Cassa nel monitoraggio della spedizione dei plichi.

 

QUESITO N. 3

QUESITO N. 3:

Si chiede conferma che le tempistiche di consegna indicate per i colli indirizzati all’estero si riferiscano al tempo fino alla consegna al vettore estero, competente per la distribuzione finale nel Paese di arrivo.

RISPOSTA QUESITO N. 3:

Le tempistiche di consegna si riferiscono all’effettivo recapito presso il destinatario.

 

QUESITO N. 4

QUESITO N. 4:

Con riferimento ai vari capitoli del documento Allegato 3 OFFERTA TECNICA.pdf”.

Cap.2 Oggetto dell’appalto

Si richiede se la tipologia di stampa dovrà essere per tutte le lavorazioni in b/n o a colori o sarà differenziata per tipo di invio (ad esempio le comunicazioni a colori mentre le raccomandate in b/n).

RISPOSTA QUESITO N. 4:

Cassa potrà decidere le caratteristiche della stampa (es. b/n o a colori), sia per la posta ordinaria che per quella raccomandata, sulla base delle effettive esigenze per ogni singolo lotto. Tali specifiche saranno condivise con la Società durante la fase di attivazione del flusso.

 

QUESITO N. 5

QUESITO N. 5:

Paragrafo 2.1. Servizio di elaborazione e stampa.

Si richiede:

Si richiede se fosse possibile avere un esempio dei flussi di input relativi alla lavorazione delle comunicazioni e delle raccomandate.

RISPOSTA QUESITO N. 5:

I flussi di input saranno condivisi con la Società nel corso delle fasi operative di erogazione del servizio.

 

QUESITO N. 6

QUESITO N. 6:

Capitolo 4. Servizio di elaborazione e stampa, smistamento, trasporto, recapito nazionale, rendicontazione degli esiti della corrispondenza postale:

4.2 Fase preliminare di attivazione del flusso

a. Si richiede di specificare in base allo storico, il numero di fogli successivi al primo, sia per le comunicazioni in posta ordinaria che per le raccomandate.

b. Si chiede conferma che sia le comunicazioni che le raccomandate, verranno inviate in formato pdf con un file “.csv” o “.xls” contenente gli indirizzi dei destinatari.

4.4 Servizio di rendicontazione degli esiti

a. Si richiede se l’ordinamento in scatole numerate delle cartoline A/R e delle raccomandate non consegnate, debba essere realizzato in scatole che comprendono tutte le comunicazioni o se può essere effettuato separando le cartoline, dalle raccomandate non consegnate.

4.6 Condizioni di erogazione dei servizi

a. In relazione alla restituzione del materiale cartaceo in scatole insieme all’ archivio su supporto ottico (DVD), si richiede che periodo debba essere compreso nell’invio e quale sia la cadenza di restituzione.

RISPOSTE QUESITO N. 6:

4.2 Fase preliminare di attivazione del flusso

            a. Sulla base dello storico di spedizioni, evidenziamo che la corrispondenza è composta in prevalenza da comunicazioni composte da un singolo foglio, di solito con stampa fronte/retro, oppure da più fogli (es. 9-10 fogli fronte/retro), sia per quanto riguarda la posta ordinaria che le raccomandate.

 b. Confermiamo che gli indirizzari saranno comunicati tramite liste, principalmente con l’utilizzo di fogli .csv o xls.

4.4 Servizio di rendicontazione degli esiti

a. Le raccomandate non consegnate possono essere collocate anche in scatole separate. Tuttavia si richiede la presenza di un progressivo di scatola e un progressivo di scansione relativo alle cartoline A/R da rintracciarsi anche in un file di riscontro.

4.6 Condizioni di erogazione dei servizi

a. Si conferma quanto già riportato nel capitolato.

 

QUESITO N. 7

QUESITO N. 7:

Relativamente alla richiesta riportata all’art. 4.3 del capitolato, “servizio di monitoraggio delle spedizioni mediante sistema on line di Tracking & Tracing su pagina dedicata del sito della Società” si chiede conferma che la richiesta si riferisca alla sola posta tracciata e cioè alle sole spedizioni di posta Raccomandata.

 

RISPOSTA QUESITO N. 7:

Si conferma quanto recepito ovvero che la tracciatura della corrispondenza postale si riferisce alle comunicazioni raccomandate.

 

QUESITO N. 8

QUESITO N.8:

Si chiede di confermare che, nel caso in cui il fornitore abbia maturato le condizioni per l’applicazione di penali, le stesse vengano recuperate mediante emissione di nota di debito della Committente (fuori campo I.V.A ex art.15 del DPR n.633 del 26/10/72 e succ mod) da pagare sul conto indicato o mediante compensazione finanziaria sul primo pagamento utile effettuato dal Cliente.

 

RISPOSTA QUESITO N. 8:

Si conferma quanto riportato nel Capitolato, in particolare all’interno dei paragrafi dedicati alle penali.

 

QUESITO N. 9

QUESITO N.9:

Si chiede di conoscere la distribuzione delle quantità delle spedizioni per destinazione.

RISPOSTA QUESITO N. 9:

Le informazioni non sono attualmente disponibili in quanto non sono noti preliminarmente i contenuti delle missive e i loro destinatari.

QUESITO N. 10

QUESITO N.10:

Si chiede di conoscere la frequenza e le quantità medie con cui si prevedono le postalizzazioni.

 

RISPOSTA QUESITO N. 10:

Le informazioni non sono in questa fase disponibili perché gli invii postali seguono le attività condotte dall’Ente, non tutte pianificabili.

 

QUESITO N. 11

QUESITO N.11:

Si chiede conferma che i tempi di avvio del servizio siano quelli riportati nel paragrafo 4.8 del Capitolato tecnico (10 giorni dalla stipula del contratto) e non quelli riportati nel paragrafo 4.6 del Capitolato (10 giorni dalla comunicazione di avvenuta aggiudicazione). Si evidenzia, inoltre, che tale tempistica estremamente ridotta non consentirebbe un’adeguata configurazione e verifica del corretto funzionamento dei sistemi a supporto delle attività oggetto di gara.

 

RISPOSTA QUESITO N. 11:

Si conferma che i tempi di avvio del servizio sono quelli del par. 4.6 ovvero 10 giorni dalla comunicazione di avvenuta aggiudicazione.

QUESITO N. 12

QUESITO N.12:

In riferimento alla gara in oggetto e al fine di poter presentare la nostra migliore offerta, si richiede una proroga al termine di scadenza fissato per le ore 13:00 del giorno 03/09/2021, al 10/09/2021.

 

RISPOSTA QUESITO N. 12:

Non è possibile procedere ad una proroga del termine fissato per la presentazione delle offerte tenuto conto che le risposte alle richieste di chiarimenti presentate sono fornite nei tempi stabiliti dalla normativa vigente.

Data Ultimo Aggiornamento: 27/08/2021