7 Agosto 2020 - Procedura aperta per l’affidamento quinquennale del servizio di brokeraggio e consulenza per le coperture assicurative a favore della cassa italiana di previdenza ed assistenza dei geometri liberi professionisti e della polizza di assistenza sanitaria stipulata in favore dei suoi iscritti e pensionati in attività - CIG 8374367A42

7 Agosto 2020 - Procedura aperta per l’affidamento quinquennale del servizio di brokeraggio e consulenza per le coperture assicurative a favore della cassa italiana di previdenza ed assistenza dei geometri liberi professionisti e della polizza di assistenza sanitaria stipulata in favore dei suoi iscritti e pensionati in attività - CIG 8374367A42

QUESITI

 

QUESITO N. 1:

In relazione alla procedura in oggetto, essendo interessati a partecipare, chiediamo i seguenti chiarimenti:

1) Articolo 1 del Capitolato Tecnico – Premessa – vengono riportate due tabelle riguardanti i premi pagati dalla Cassa relativamente alla copertura Rimborso Spese Mediche. Nessun importo di premio indicato nella prima tabella (sia quello relativo al piano base sia quello relativo al piano base+integrativa) coincide con quello di premio lordo indicato nella seconda tabella.

2) Chiediamo altresì conferma sulla percentuale di imposta applicata alla Polizza Sanitaria da Voi individuata in 11,92%.

3) Articolo 5 del Capitolato Tecnico - Pagamento premi assicurativi - all’ultimo capoverso prevede: “Il mandato di pagamento emesso a favore del Broker avrà effetto liberatorio per il contraente”. a. Poiché il mandato di pagamento predisposto a favore del broker non sempre si concretizza con l’immediata corresponsione del premio, Vogliate confermarci che sarà il versamento del premio nelle mani del broker ad avere effetto liberatorio per il contraente e che non sarà richiesto al broker alcun anticipo del premio.

4) Articolo 16 del disciplinare di gara – Criteri di valutazione dell’offerta tecnica – il 5° criterio stabilisce “Aver eseguito almeno un contratto relativo a una convenzione/accordo quadro che abbia visto almeno n. 10.000 professionisti per ognuno degli anni 2017/2018/2019. A tal fine dovranno essere indicati il committente, l’oggetto dell’attività, i termini contrattuali (inizio e fine attività), l’importo del contratto. Qualora il/i contratto/i sia/siano in corso di esecuzione dovrà essere dichiarata la parte effettivamente svolta e comprovabile”. Visto che l’importo del contratto non è rilevante ai fini dell’attribuzione del punteggio, ma rilevano il numero dei professionisti ed il periodo temporale, chiediamo di poter non inserire tale informazione in quanto si tratta di un dato soggetto a riservatezza.

RISPOSTA AL QUESITO N. 1:

1) Si conferma l’importo risultante nella seconda tabella derivante dalle liquidazioni contabili delle fatture. Le eventuali differenze possono essere relative sia ad elaborazione extracontabili sia a variazioni iscrittive avvenute in corso d’anno.

2) Si confermano i dati riportati nel capitolato.

3) Si conferma che il versamento del premio nelle mani del broker avrà effetto liberatorio per il contraente e che non sarà richiesto al broker alcun anticipo del premio.

4) Si conferma che, in ossequio a quanto previsto dal Disciplinare di gara, la società concorrente è tenuta ad indicare l’importo del contratto, ma potrà dichiarare che l’informazione ha carattere riservato.

 

QUESITO N. 2:

1) In relazione alla procedura in oggetto con la presente chiediamo di confermare che, con riferimento all’offerta economica, in caso di provvigione inferiore o uguale al 5% (soglia di valutazione) verrà comunque attribuito il punteggio massimo (30 punti).

2) Chiediamo altresì di confermare, con riferimento al criterio 5 dell’offerta tecnica, che la presenza di un solo contratto (relativo ad una convenzione/accordo quadro che abbia visto almeno n. 10.000 professionisti per ognuno degli anni 2017/2018/2019) comporterà l'attribuzione dei 5 punti previsti.

3) Chiediamo inoltre di confermare che eventuali copertina, indice, depliant, brochure, non siano computati nel limite delle 15 facciate previste per la redazione dell’offerta tecnica.

4) Chiediamo infine la statistica sinistri relativa agli ultimi 5 anni suddivisa per ramo di polizza.

RISPOSTA AL QUESITO N. 2:

1) Si conferma quanto previsto nel disciplinare

2) Si conferma l'attribuzione dei 5 punti previsti nel disciplinare

3) Il limite delle 15 facciate previste per la redazione dell’offerta tecnica, non include eventuali copertina, indice, depliant, brochure

4) Si allegano le statistiche richieste.

Statistiche dei sinistri della polizza sanitaria delle ultime 5 annualità

All risks_statistiche 2018-2020

Cyber_statistiche 2018-2020

D&O AIG_statistiche 2016-2019

D&O EX00002187 AIG_statistiche 2010-2016

Kasco_statistiche 2015-2020

Polizza furto_statiche 2015-2020

RC rischi diversi_statistiche 2015-2020

Tutele legale_statistiche 2012-2020

Infortuni_statistiche 2015_2020