HeaderPiccoloContent

 

Aggregatore Risorse

angle-left La Cassa Previdenza Geometri ha approvato il bilancio di esercizio 2011 con un avanzo economico di 196,4 mln di Euro

La Cassa Previdenza Geometri ha approvato il bilancio di esercizio 2011 con un avanzo economico di 196,4 mln di Euro

Roma, 30 maggio 2012 -  Approvato dal Comitato dei Delegati della Cassa Italiana Previdenza e Assistenza Geometri (CIPAG) il Bilancio Consuntivo di Esercizio 2011, con un risultato economico positivo di 196,4 milioni di Euro.

"Pur in presenza di difficoltà nel mondo finanziario e nel settore dell'edilizia, la CIPAG chiude il proprio bilancio consolidato 2011 con 196,4 milioni di euro di attivo" - Ha dichiarato Fausto Amadasi, Presidente della CIPAG - "In particolare gli impieghi immobiliari hanno registrato una positività di 168,9 milioni di Euro, per lo più attribuibili alla plusvalenza di 161,5 milioni di Euro derivante dai conferimenti operati nel 2011 al Fondo Immobiliare Polaris" - Ha proseguito Amadasi.

Il Consuntivo 2011 è stato sottoposto a revisione contabile e certificazione di bilancio dalla Baker Tilly ConsulAudit spa con sede in Bologna, che ha accertato un patrimonio netto di 2 miliardi e 52 milioni di Euro, su un attivo complessivo di 2 miliardi e 112 milioni di Euro, di cui 1 miliardo e 218 milioni di Euro di immobilizzazioni.

Il Presidente Amadasi ha sottolineato che "la CIPAG presenta un margine attivo anche nella gestione previdenziale, con un rapporto tra contributi e prestazioni di 1,114 nel 2011, che migliora nettamente rispetto all'1,079 del 2010 registrando un passo avanti nel percorso per garantire l'equilibrio a 50 anni previsto dall'articolo 24, comma 24, del decreto-legge n. 201 del 2011 per tutti gli enti previdenziali dei professionisti".

Una importante novità annunciata nel corso del Comitato dei Delegati è la creazione di un Professional Network con l'obiettivo di mettere in comunicazione domanda e offerta nel mercato della gestione del patrimonio immobiliare.

"I nostri risultati sono attribuibili anche all'enorme impegno che abbiamo profuso nel settore informatico - conclude il Presidente Amadasi - soprattutto grazie alla nostra società Groma srl, che ha sviluppato versioni sempre più sofisticate della piattaforma GRETA dedicata alla gestione integrata di patrimoni immobiliari, ma in grado anche di fornire aggiornamento professionale per i professionisti dell'edilizia, sviluppando nuovi business, nell'ambito di un vero e proprio Social Network Professionale."

Aggregatore Risorse

DettaglioComunicatiWidget