HeaderPiccoloContentNews

 

Aggregatore Risorse

angle-left Open House Roma 2022: a Palazzo Corrodi lo studio di Trilussa aperto alle visite guidate

Open House Roma 2022: a Palazzo Corrodi lo studio di Trilussa aperto alle visite guidate

Cassa Geometri, dopo la grande partecipazione di pubblico ricevuta alle edizioni 2019 e 2021 di Open House, ha deciso di aderire anche nel 2022, aprendo le porte di Palazzo Corrodi sabato 21 maggio dalle 10:00 alle 18:00 e domenica 22 maggio dalle 10:00 alle 13:00.

Nel 2022 Open House Roma compie dieci anni, un’edizione straordinaria che offre l’opportunità in un solo week end di visitare gratuitamente centinaia di edifici della Capitale notevoli per le loro caratteristiche architettoniche.

Sarà possibile prendere parte alle visite gratuite a Palazzo Corrodi sabato 21 maggio 2022 e domenica 22 maggio prenotandosi nella pagina dedicata sul sito di Open House. 

Trilussa lo scelse come suo studio e dimora e lì visse fino alla sua morte nel 1950. Ma il poeta romano non fu l’unico artista a lasciarsi ispirare da Palazzo Corrodi. Le sue stanze furono la sede prediletta per gli studi di altri artisti di spicco, tra i quali Onorato Carlandi, Enrico Coleman, Paolo Michetti, Giulio Aristide Sartorio, lo scultore Christian Hendrik Andersen.

Nato dall’idea di Hermann Corrodi di creare un edificio adibito a studi d’artista, Palazzo Corrodi fu costruito tra il 1903 ed il 1906, sul progetto dell’ingegnere Gualtiero Aureli, in una zona di Roma che, dopo l’annessione al Regno d’Italia nel 1870, fu protagonista di importanti trasformazioni urbanistiche. Oltre a grandi artisti, I suoi spazi interni hanno ospitato l’auditorium utilizzato dall’Unione Radiofonica Italiana per trasmettere il primo annuncio radiofonico, ma anche gli uffici della casa cinematografica Metro Goldwin Mayer e della Fono Roma, società di doppiaggio e sonorizzazione di film.

Grazie all’acquisizione dell’edificio da parte della Cassa Geometri, che oggi ospita all’interno la sua sede, la ristrutturazione venne realizzata da Paolo Portoghesi tra il 1988 e il 1992.

Per maggiori informazioni su Palazzo Corrodi è possibile visitare il sito web dedicato

Aggregatore Risorse

DettaglioNewsWidget